cerca

Monti intanto rottama il politically correct italiano

Sulla scuola e la Pubblica amministrazione

25 Novembre 2012 alle 22:15

A leggere Twitter, noto termometro (bacato) del mondo reale, pare che tutti in Italia stiano in questi minuti a scrutinare i voti delle primarie del centrosinistra. Intanto, però, il premier Mario Monti tira bordate al correttismo politico italiano:

Roma, 25 nov. (TMNews) - "Gli studenti sono quelli più in credito e fanno bene a manifetare il loro dissenso", avendo "anche dimostrato in questi giorni di saperlo fare civilmente". Ma nella "sfera del personale della scuola abbiamo riscontrato anche grande spirito conservatore", come la "grande indisponibilità a fare due ore in più a settimana che avrebbe significato più didattica e cultura", per "difesa di privilegi corporativi". E "dunque non cadiamo nel mito bontà contro durezza" perché i "corporativismi spesso usano anche i giovani per perpetuarsi e non adeguiarsi ad un mondo più moderno".Lo ha affermato il Presidente del Consiglio Mario Monti, ospite su Raitre a 'Che tempo che fa', distinguendo e contrapponendo protesta degli studenti e protesta degli insegnanti per la crisi della scuola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi