A Hollywood spunta il vademecum per un cinema "inclusivo"

Mariarosa Mancuso

Una lettera aperta firmata da 125 produttori indipendenti non bianchi vuole fare pressione per sradicare il razzismo: mai prima d'ora il cinema era stato inteso come una bacchetta magica per educare le masse

Di più su questi argomenti: