cerca

La restaurazione americana di Papa Francesco

Il nuovo vescovo di Washington è l’ultima sferzata del Pontefice a una chiesa ancora nostalgica della culture war

15 Aprile 2019 alle 10:44

La restaurazione americana di Papa Francesco

Wilton Gregory, 71 anni, è stato nominato arcivescovo metropolita di Washington (foto LaPresse)

La variegata costellazione americana di siti, blog e pagine Facebook d’orientamento pro life e conservatore è insorta già nelle ore che hanno preceduto l’annuncio ufficiale relativo alla nomina di monsignor Wilton Gregory ad arcivescovo metropolita di Washington. Proprio lui?, si domandavano sconcertati gli increduli, che fino all’ultimo avevano sperato in qualcosa di nuovo, che poi in realtà sarebbe stato un ritorno al passato, all’èra pre bergogliana. Invece, al chiacchierato cardinale Donald Wuerl, accusato di aver fatto finire sotto il tappeto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Matteo Matzuzzi

Matteo Matzuzzi

E' nato a Udine nel 1986. Si è laureato per convinzione in diplomazia e per combinazione si è trovato a fare il giornalista. Ha sperimentato la follia di fare l'arbitro di calcio, prendendosi pioggia e insulti a ogni weekend. Milanista critico e ormai poco sentimentale, ama leggere Roth (Joseph, non Philip) e McCarthy (Cormac). Ha la comune passione per le serie tv americane che valuta con riconosciuto spirito polemico. Al Foglio si occupa di libri, chiesa, religioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi