cerca

Tramedautore e Scenari di quartiere

A Milano e Livorno due appuntamenti teatrali per il weekend

15 Settembre 2018 alle 06:00

Tramedautore e Scenari di quartiere

Tramedautore, Festival internazionale delle drammaturgie, è tra le iniziative dell’Anno europeo culturale. La rassegna diretta da Michele Panella fissa lo sguardo su una nuova generazione di drammaturghi, che sono spesso anche registi, interpreti e produttori dei loro spettacoli. Si inizia il 14 settembre con “Il nullafacente” di Michele Santeramo, regia di Roberto Bacci. Il 15 Sofia Bolognini e Daniele Costa vanno in scena con “ST(r)AGE”, che prefigura un paese senza cultura. 1l 16 “Human Animal” di Paola Di Mitri, regia di Nicola Di Chio, ispirato al “Re Pallido” di David Foster Wallace. Il 18 “Hotel Palestine” di Falk Richter.

Milano, Tramedautore, Piccolo Teatro Grassi. Fino al 23 settembre

info: tramedautore.it

 

  

 


  

“Evidenziare le contraddizioni di una comunità e irradiare un irresistibile senso di vita”, questo si ripromette “Scenari di Quartiere”, festival di teatro di narrazione per le vie e le piazze di Livorno. Il 12 è in scena Fabrizio Brandi con “La Guglia”, storia della vita picaresca di Mario Nesi, ragazzino cresciuto negli anni 80 nel blocco 3, uno degli edifici voluti da Mussolini per i sovversivi. Il 13 Jacopo Fo con “I calzini sul comò”, un monologo sull’amore, il 14 Elisabetta Salvatori in “Piccolo come le stelle”, su Giacomo Puccini. Il 15 Antonello Taurino interpreta “La scuola non serve a nulla”, uno sguardo di ispirazione autobiografica sulla vita dei docenti. Il 16 Luigi D’Elia racconta “Zanna Bianca”.

Livorno, “Scenari di quartiere”. Fino al 23 settembre

info: scenaridiquartiere.it

  

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi