cerca

Pecore, puzzette, Ogm e clima

Ammirevole come la lotta al riscaldamento globale trovi sempre nuove frontiere da sondare. Una delle ultime, meravigliose, idee è quella di produrre in laboratorio pecore geneticamente modificate che non facciano troppe flatulenze o ruttini.

19 Settembre 2014 alle 10:41

Pecore, puzzette, Ogm e clima

Misurare il metano delle pecore. Sembra una storia di Maurizio Milani

Ammirevole come la lotta al riscaldamento globale trovi sempre nuove frontiere da sondare. Una delle ultime, meravigliose, idee è quella di produrre in laboratorio pecore geneticamente modificate che non facciano troppe flatulenze o ruttini. Flatulenze e ruttini che producono metano dannoso per l'ambiente e il clima e quindi vanno fermati al più presto. Il tutto succede in Nuova Zelanda, dove uno studio congiunto dell’Istituto AgResearch della Nuova Zelanda e del Joint Genome Institute degli Stati Uniti ha trovato questa soluzione. Nessuna levata di scudi da parte di animalisti e ambientalisti, pare: come suggerisce Climatemonitor, evidentemente il no agli Ogm vale solo per quelli con cui si potrebbero sfamare le popolazioni più povere. Se di mezzo c'è il clima, e dunque la grande e commovente missione di salvare il mondo, va bene tutto. Anche tappare il culo alle pecore in laboratorio.

Piero Vietti

Piero Vietti

Nato a Torino nel 1981. Caporedattore, ha seguito e segue lo sviluppo digitale del Foglio, in cui lavora dal 2007. Ha un passato teatrale e radiofonico e un presente intenso. Per il futuro si sta organizzando con la necessaria ironia. Sposato, ha tre figli. Cuore granata.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi