cerca

Il momento di verità del deputato inglese

Il deputato inglese Tim Yeo, si sarebbe fatto scappare, in un momento di sincerità, che "le cause dei cambiamenti climatici non sono attribuibili all'uomo, ma a cicli naturali". La cosa ha fatto un po' di rumore in Inghilterra, dato che Yeo è l'uomo che segue le politiche climatiche del governo. Lui si è subito affrettato a contestualizzare la sua frase, spiegando di essere molto preoccupato per le emissioni umane di CO2, ma ormai il momento di sincerità era diventato pubblico.

30 Maggio 2013 alle 15:14

Il deputato inglese Tim Yeo, si sarebbe fatto scappare, in un momento di sincerità, che "le cause dei cambiamenti climatici non sono attribuibili all'uomo, ma a cicli naturali". La cosa ha fatto un po' di rumore in Inghilterra, dato che Yeo è l'uomo che segue le politiche climatiche del governo. Lui si è subito affrettato a contestualizzare la sua frase, spiegando di essere molto preoccupato per le emissioni umane di CO2, ma ormai il momento di sincerità era diventato pubblico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi