cerca

Il grande Gatsby e il riscaldamento globale

Duante una delle scene finali del romanzo "Il grande Gatsby", i protagonisti affrontano una discussione – una di quelle meravigliose e vuote che costellano le pagine del libro di Fitzgerald – in un'accaldata stanza d'albergo. A un certo punto, la frase che sintetizza, con sessant'anni di anticipo, il dibattito sul riscaldamento globale e i cambiamenti climatici.

27 Maggio 2013 alle 13:38

Duante una delle scene finali del romanzo "Il grande Gatsby", i protagonisti affrontano una discussione – una di quelle meravigliose e vuote che costellano le pagine del libro di Fitzgerald – in un'accaldata stanza d'albergo. A un certo punto, la frase che sintetizza, con sessant'anni di anticipo, il dibattito sul riscaldamento globale e i cambiamenti climatici.

“I read somewhere that the sun’s getting hotter every year,” said Tom genially. “It seems that pretty soon the earth’s going to fall into the sun – or wait a minute – it’s just the opposite – the sun’s getting colder every year.

("Ho letto da qualche parte che il sole sta diventando più caldo ogni anno di più", disse Tom in modo affabile. "Pare che presto la Terra cadrà sul sole – o no, aspettate, è esattamente l'opposto: il sole sta diventando sempre più freddo")

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi