cerca

Anche Repubblica scopre che il global warming non c'è più

Oggi sulla prima pagina di Repubblica, con estrema sorpresa, si poteva leggere chiaramente questo titolo: "Il mistero della Terra che non si surriscalda più".

10 Aprile 2013 alle 17:24

Oggi sulla prima pagina di Repubblica, con estrema sorpresa, si poteva leggere chiaramente questo titolo: "Il mistero della Terra che non si surriscalda più". Ci torneremo ampiamente, ma intanto devo ammettere che mi colpisce leggere finalmente su Repubblica quello che alcuni inascoltati ripetono da qualche anno. Così come mi colpisce leggere la parola "mistero", che al di là del gergo giornalese indica il fatto che del clima ci sono molte cose che ancora non sappiamo. Ovviamente l'articolo di Repubblica paraculeggia un po' (del tipo che l'allarme non è finito, i poli si sciolgono e gli uragani sono sempre più brutti e cattivi), ma evidentemente dopo che l'Economist ha aperto la diga qualche settimana fa, ammettendo che il riscaldamento globale non si vede e comunqe è molto più lento di quello che gli infallibii modelli matematici avevano previsto, in tanti si stanno liberando del costume catastrofista. Non male, per chi meno di quattro anni fa pubblicava in prima pagina un editoriale – condiviso con altri 56 giornali di tutto il mondo – nel quale assicurava all'opinione pubblica che sul clima che si surriscalda la scienza ormai aveva raggiunto un grado di certezza unanime.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi