cerca

Grillo, la rete e un mistero inspiegabile

Che poi uno si sforza tanto di fare dei siti internet coi controcazzi, pensa a impaginare nel miglior modo possibile notizie, commenti e foto, si fanno concorsi mondiali sui siti meglio strutturati, ci si sforza per rendere leggibili i post con un colpo d'occhio, eccetera, eccetera, eccetera. Poi basta un sito fatto veramente male e impaginato come un blog di inizio anni Duemila per fare tutto sto casino…

8 Marzo 2013 alle 17:28

Che poi uno si sforza tanto di fare dei siti internet coi controcazzi, pensa a impaginare nel miglior modo possibile notizie, commenti e foto, si fanno concorsi mondiali sui siti meglio strutturati, ci si sforza per rendere leggibili i post con un colpo d'occhio, eccetera, eccetera, eccetera. Poi basta un sito fatto veramente male e impaginato come un blog di inizio anni Duemila per fare tutto sto casino…

Piero Vietti

Piero Vietti

Nato a Torino nel 1981. Caporedattore, ha seguito e segue lo sviluppo digitale del Foglio, in cui lavora dal 2007. Ha un passato teatrale e radiofonico e un presente intenso. Per il futuro si sta organizzando con la necessaria ironia. Sposato, ha tre figli. Cuore granata.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi