cerca

Sede vacante online

Pochi siti Internet si aggiornano così in fretta. Alle 20 precise, nel momento in cui le guardie svizzere chiudevano il portone di Castelgandolfo in cui era arrivato da poche ore Benedetto XVI, il sito ufficiale della Santa Sede, Vatican.va, cambiava aspetto.

28 Febbraio 2013 alle 20:56

Pochi siti Internet si aggiornano così in fretta. Alle 20 precise, nel momento in cui le guardie svizzere chiudevano il portone di Castelgandolfo in cui era arrivato da poche ore Benedetto XVI, il sito ufficiale della Santa Sede, Vatican.va, cambiava aspetto: via lo stemma papale, sostituito da quello della sede vacante. Via la foto di Ratzinger, relegato in uno dei "focus" a lato nella home page. Grande, la scritta "Apostolica sedes vacans". E una sorta di album fotografico digitale per ricordare la storia di Benedetto XVI. Per la verità fatto un po' alla buona, impaginato maluccio e soprattutto scritto con un improbabile comic sans.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi