cerca

FT, 125 anni e cominciare a sentirli

Il Ft da qualche mese ha visto gli introiti dal digitale superare gli introiti dal cartaceo, ma è in crisi pure lui: negli ultimi tempi le vendite sono calate quasi del 4 per cento, e mentre lo storico quotidiano inglese si appresta a festeggiare i suoi 125 anni di vita, il direttore Lionel Barber si prepara a fare la "rivoluzione digitale".

11 Febbraio 2013 alle 18:20

Il Ft da qualche mese ha visto gli introiti dal digitale superare gli introiti dal cartaceo, ma è in crisi pure lui: negli ultimi tempi le vendite sono calate quasi del 4 per cento, e mentre lo storico quotidiano inglese si appresta a festeggiare i suoi 125 anni di vita, il direttore Lionel Barber si prepara a fare la "rivoluzione digitale". Questo vuol dire ripensare anche la redazione, con 35 posti di lavoro che andranno persi ma con 10 nuovi posti creati. "Il nostro business sta cambiando", ha detto Barber. La carta non si aggiorna, quindi non servono più troppi dipendenti in quel settore. Il Web invece non dorme, ed è lì che bisogna potenziare la forza lavoro. Questo non vuol dire che la versione cartacea sarà meno importante, tutt'altro: il passaggio sarà molto graduale. Nelle intenzioni di Barber, "il web è la prima bozza della storia, che sulla carta sarà più riflessiva e approfondita".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi