cerca

Emergenza caldo, tutta roba già vista

Due articoli interessanti trovati su Climate Monitor. Li riporto, le conclusioni potete trarle voi.

27 Giugno 2012 alle 18:10

Due articoli interessanti trovati su Climate Monitor. Li riporto, le conclusioni potete trarle voi.

"La colonnina di mercurio sale anche oggi e batte nuovamente il record di lunedì scorso: con i 36,1 gradi delle 14 quella di oggi si conferma la giornata più calda della seconda decade di giugno dal 1782, quindi degli ultimi 230 anni. Parola di Franca Mangianti, già responsabile dell'Osservatorio ed ora presidente dell'Associazione Bernacca.  Bottiglie d'acqua distribuite sotto i Musei Vaticani  "La minima - ha aggiunto - si è attestata sui 22,2 gradi, e l'umidità era del 28 per cento e questo significa che i cittadini hanno percepito una temperatura di circa 40 gradi". Per Mangianti "oggi abbiamo toccato il picco massimo. Nei prossimi giorni continuerà a insistere l'alta pressione, con temperature al di sopra della media stagionale. Domenica dovrebbe arrivare una perturbazione e le temperature caleranno, quindi la prossima settimana ci sarà una flessione, ma è presto per dirlo".

da "La Repubblica" di mercoledì 20 giugno 2012

 Anche oggi fa un caldo enorme: la gente che per i suoi affari è costretta a uscire di casa scivola silenziosa e sbuffante lungo i palazzi per godere un po' d'ombra: alle estremità di Piazza Colonna sono le colonne d'Ercole che nessuno vorrebbe passare per non cadere nel mare di fuoco della piazza. […] Il caldo è tale che molta gente ne soffre assai. Giungono dalle campagne notizie orribili intorno alla sorte dei mietitori: l'insolazione semina la morte tra le file di quei poveri lavoratori. Sotto l'azione micidiale del sole numerosi contadini cadono nelle nostre campagne fulminati. Tutti dicono che a Roma non si è mai avuto un caldo simile. E' quanto siamo andati a chiedere al prof. Palazzo, l'egregio e sapiente direttore dell'Ufficio Centrale di meteorologia e geodinamica. Premesso che la temperatura è giunta oggi alle ore 15 a 40,1 gradi all'ombra, il Professor Palazzo ci ha detto: "Da un trentennio a Roma non s'era mai verificata una temperatura simile: la statistica dice che dal 1866 al 1905 non si è mai raggiunto tale massimo: tutt'al più si è giunti a 37,3 gradi in luglio; e nemmeno in agosto è stata raggiunta la temperatura massima di questi giorni"

da "Il Giornale d'Italia" di martedì 4 luglio 1905

 

Poi, se volete divertirvi ancora, leggete qua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi