cerca

Redazioni contro Twitter

Sky News e Bbc vogliono controllare i tweet dei loro giornalisti.

Segui Piero Vietti su Twitter

9 Febbraio 2012 alle 16:33

Che Twitter abbia cambiato e stia cambiando il modo di dare e apprendere news soprattutto nelle redazioni è stato già molto scritto e detto. La sua velocità ormai brucia sistematicamente le agenzie (con qualche sfondone clamoroso) e i giornalisti "sul campo" possono raccontare quello che vedono senza aspettare di essere in edicola 24 ore dopo (o sul sito un paio di ore dopo). Questo però ha cominciato a preoccupare alcune redazioni, tanto che sono uscite delle guide interne sul comportamento che i redattori devono tenere sul social network del momento. Con qualche eccesso, però: a Sky News, Inghilterra, sarà di fatto vietato condividere on line articoli di altre testate e dare notizie prima su Twitter che sul sito di Sky News. Simile la decisione della Bbc, che ha chiesto ai propri giornalisti di non "rovinare" le storie anticipandole sul social network, ma di chiedere prima il "permesso" ai redattori capo. Centralismo dispotico ammazza libertà di espressione o mossa disperata a tutela del lavoro della redazione? Qui, intanto, potete leggere un'analisi interessante della questione.

Segui Piero Vietti su Twitter

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi