cerca

Ve l'avevo detto che finiva in fuffa

Calcioscommesse e le punizioni ridicole.

Segui Piero Vietti su Twitter

4 Agosto 2011 alle 11:41

Alla fine, dopo tante urla e scandali vari sul calcioscommesse, finisce quasi tutto in fuffa. Perché se è vero che l'Atalanta ha avuto vantaggi dalle partite truccate dal suo capitano con la testa alta, il fatto che rimanga in serie A con solo 7 punti di penalizzazione fa un po' ridere (no comment poi sul patteggiamento del Chievo). Nel giro di potere del calcio italiano si fanno fuori solo quelli che contano, o che possono dare fastidio, o che non devono più comandare (vedi Calciopoli). Oppure le nullità, così si può dire che si è dato "un segnale forte". Per tutti gli altri non si perde troppo tempo. E poi, una volta fatto il calendario, mica volevi rifarlo da zero? Chi lo sente De Laurentiis una seconda volta?

Segui Piero Vietti su Twitter

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi