cerca

L'arresto di Papa

"Un simbolico atto di resa della Camera alla giustizia militante"?

Segui Piero Vietti su Twitter

20 Luglio 2011 alle 18:44

Dall'editoriale dell'Elefantino di lunedì scorso.

Ma è un atto politico fa­zi­oso la richiesta di custodia caute­lare in carcere per un parlamenta­re, inoltrata sulla base di indizi ge­nerici, per reati generici riguardan­ti - figuriamoci! – violazioni del se­greto investigativo, quelle violazio­ni che sono la pasta di cui è fatta da più di vent’anni molta prassi giudi­­ziaria corrente. Purtroppo c’è mate­ria per sputtanare il tipo, sebbene questo genere di linciaggio a mez­zo stampa abbia un sapore gratuito e offensivo dello stato di diritto, ma rinchiuderlo in galera per iniziati­va dei dottori Woodcock e soci sa­rebbe solo un simbolico atto di resa della Camera alla giustizia militan­te, cioè all’ingiustizia e alla cattiva politica.

Segui Piero Vietti su Twitter

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi