cerca

Formigoni vuole le primarie anche per Alfano

"Sia popolo a scegliere il candidato premier".

Segui Piero Vietti su Twitter

8 Luglio 2011 alle 16:00

Meglio tardi che mai. Roberto Formigoni tira fuori gli artigli e chiede al Cav. una cosa che da queste parti sponsorizziamo da un po' (e che il governatore della Lombardia chiede da tempo, per la verità): le primarie anche per il candidato della coalizione alla presidenza del Consiglio. "Alfano sarebbe una ottima soluzione come candidato premier per il 2013 ma sarà il nostro popolo a sceglierlo. Non c'è spazio per una nomina dall'alto", ha detto.

Le parole di Formigoni arrivano dopo l'intervista di Silvio Berlusconi a Repubblica (anche se già ridimensionata) in cui un Cav. stanco della politica annuncia che non si candiderà premier alle prossime elezioni, e di fatto nomina Angelino Alfano come suo successore. Formigoni ci sta e non ci sta, e chiede che sia il popolo a scegliere che dovrà sfidare il centrosinistra. Primarie anche per il candidato premier, dunque, ora che il campo sembra sgombrarsi dalla presenza del Cav. "Se sarò candidato o meno - ha detto Formigoni - ve lo farò sapere al momento. Noi dobbiamo scegliere una persona che ha dietro di sè il più vasto consenso".

Una candidatura invece molto probabile, quella del Celeste, che proprio al Foglio qualche settimana fa, immaginando una situazione politica senza Berlusconi, aveva detto chiaramente: "Lì mi presenterei, forte del lavoro che ho fatto e della stima che sento nei miei confronti da parte degli elettori". Sperando non finisca in un nulla di fatto, un ottimo segnale.

Segui Piero Vietti su Twitter

Altri link

E adesso Casini che fa?

Formigoni si candida, ma solo se il Cav. fa un passo indietro

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi