cerca

L'asilo dei bambini senza sesso

Incubi da un occidente messo sempre peggio.

Segui Piero Vietti su Twitter

29 Giugno 2011 alle 15:34

In Svezia hanno aperto l'asilo dei bambini senza sesso: per combattere la discriminazione sessuale i bambini vengono chiamati con il pronome neutro, giocano con Lego e bambole rigorosamente di colore, non si chiamano per nome ma solo "amico", leggono libri su giraffe maschio che si innamorano e non sfogliano più né Cerentola né Biancaneve. Poi uno si chiede perché in quei paesi il tasso di suicidi e di alcolismo è così alto.

P.S. A tal proposito, ecco quello che aveva scritto Annalena Benini qualche tempo fa sul Foglio.

Segui Piero Vietti su Twitter

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi