cerca

Ma pensa, il Giappone non abbandona il nucleare

Eppure noi siamo i più furbi di tutti, no?

Segui Piero Vietti su Twitter

14 Giugno 2011 alle 16:29

Mentre noi festeggiamo lo scampato pericolo di una (improbabile) Fukushima italiana grazie alla vittoria del "sì" al referendum, in Giappone – là dove c'è Fukushima – hanno deciso che andranno avanti con il nucleare, addirittura definito "essenziale". C'è qualcosa che non torna, o sbaglio? Chi sono i più furbi? Noi o i giapponesi?

Segui Piero Vietti su Twitter

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi