cerca

I comunisti, Gheddafi e Berlusconi

Non cambieranno mai.

Segui Piero Vietti su Twitter

22 Marzo 2011 alle 14:43

Ospite di "Un giorno da pecora", il bel programma di Radio 2 di Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro, il portavoce nazionale della Federazione di sinistra, il comunista ed ex ministro della Giustizia Oliviero Diliberto, ha spiegato che "Gheddafi è peggio di Fidel Castro". E fin qua, ci può stare.

Di seguito, alla domanda: "Ma a Cuba c'è una dittatura?", ha risposto: "No, c'è solo un modo diverso di esercitare la democrazia". Poi ha aggiunto: "Certo, là non c'è un'opposizione mentre in Italia c'è". E ci mancava che negasse l'evidenza (anche se dire di Bersani che "c'è" vuol dire fargli un complimento). Dopodiché ha subito spiegato: "Però Berlusconi è peggio di Fidel Castro".

Volendo quindi essere generosi con Diliberto, nella classifica dei cattivi il Cav. sta tra Fidel Castro e Gheddafi (quando non a pari merito con quest'ultimo). Vi rendete conto?

Segui Piero Vietti su Twitter

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi