cerca

Non riesco più a pensare

Colpa della "twitterizzazione" della cultura?

Segui Piero Vietti su Twitter

1 Marzo 2011 alle 19:25

"I can't think!", dice questo lungo e interessante articolo di Newsweek sulla cultura "twitterizzata" in cui siamo immersi. Proprio questa cultura sarebbe la causa dell'incapacità (sempre più marcata nell'uomo moderno) di prendere decisioni. Troppi dati a disposizione confondono, aggiungono fuffa, sono in fondo superflui. Anzi, secondo diverse ricerche citate nell'articolo, portano al risultato sbagliato. Non so se la colpa sia di Twitter, dei social network, di Internet, dei comunisti o della Juventus, certo è che un uomo più è intelligente tanto più riesce, con pochi dati a disposizione, a fare la scelta corretta, dando un giudizio appropriato sull'oggetto in esame; e se non ci riesce più forse c'è qualcosa che non va. L'articolo farà discutere, ed entra di diritto nel filone "ma Internet ci rende stupidi?". Stupidi no, forse un po' distratti. Ci torneremo.

Qui potete leggere un utile riassunto dell'articolo (in italiano) fatto dal Post

Segui Piero Vietti su Twitter (vi giuro che non vi distrarrò troppo)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi