cerca

Ma perché dobbiamo leggere ancora roba del genere?

La fissazione è peggio della malattia.

Segui Piero Vietti su Twitter

1 Febbraio 2011 alle 20:22

La fissazione è peggio della malattia, ma sembra che tanti non se ne rendano conto. Questo articolo mette insieme tutte le fesserie uscite negli ultimi anni su quanta CO2 produciamo facendo "i piccoli gesti quotidiani". Roba da rubrica "lo sapevate che…" della Settimana enigmistica (lo sapevate che una ricerca su Google produce CO2? Lo sapevate che un sms produce CO2? Lo sapevate che se respirate producete CO2?), con la solita idea che l'anidride carbonica è il grande nemico del pianeta. Ma per fortuna la soluzione c'è: fate come Ligabue, che a ogni concerto pianta degli alberi in Costa Rica. In altre parole: date soldi alle associazioni ambientaliste, loro penseranno a pulirvi la coscienza (megli non indagare come). Ma la vera chicca è l'incipit dell'articolo, perfetto esempio di (para)giornalismo collettivo: "Anidride carbonica, terribile responsabile del riscaldamento globale e di tanti danni all'atmosfera". Ma perché dobbiamo leggere ancora roba del genere?

Segui Piero Vietti su Twitter

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi