cerca

Il climate change si rifà le tette

Ennesimo cambio di nome.

Segui Piero Vietti su Twitter

14 Gennaio 2011 alle 17:48

Come segnalato da Climate Monitor, è in corso un'analisi di marketing in Australia che sta studiando l'ennesimo cambio di nome al riscaldamento globale, per renderlo più sexy e appetibile. Climate change (cambiamenti climatici) non convince più, meglio climate challenge (sfida, minaccia climatica). Manca solo più il cambio di sesso, poi le hanno fatte tutte.

Segui Piero Vietti su Twitter

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi