cerca

Ma chi ci crediamo di essere?

Estinzione e utopia.

14 Maggio 2010 alle 16:42

L'Onu ci avverte che molte specie animali sono a rischio estinzione. Naturalmente la colpa è dei mutamenti climatici, naturalmente causati dall'uomo. Due riflessioni: nella storia del nostro pianeta sono centinaia di migliaia (forse milioni?) le specie che si sono estinte anche per i mutamenti del clima. Perché non ci rendiamo conto che – oltre che utopico – pensare di salvaguardare tale e quale com'è oggi l'ambiente naturale è in evidente contraddizione con la storia della Terra?

P.S. Beninteso, questo non è un inno a fottercene delle conseguenze delle nostre azioni, ma di guardare la questione ambiantale da un'altra angolazione, certamente più realista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi