cerca

Cadono le prime teste

Se ne va Yvo De Boer, il capo di quelli che combattono il global warming all'Onu.

19 Febbraio 2010 alle 12:30

(ANSA) - NEW YORK, 18 FEB - Il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, ha preso atto ''con rammarico'' delle dimissioni di Yvo De Boer, segretario esecutivo della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (Unfcc). Lo ha detto oggi una portavoce di Ban, Marie Okabe. Il capo della squadra per il cambiamento climatico al Palazzo di Vetro, Janos Pasztor, ha spiegato che De Boer stava pensando da tempo di lasciare l'incarico per motivi ''personali e professionali''. La decisione, ha aggiunto Pasztor durante una conferenza stampa, non e' da collegare alle recenti polemiche secondo cui i dati sul riscaldamento globale sarebbero gonfiati. Sulla controversia, l'esperto del Palazzo di Vetro ha concesso che ''possono essere stati fatti errori'' nello studio del cambiamento delle temperature, ma ''rimane la certezza scientifica del riscaldamento globale''. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi