cerca

Diventeremo verdi quando sarà conveniente

La dura legge del mercato.

15 Gennaio 2010 alle 15:47

Saggia riflessione di Claudio Gravina. Il senso di colpa inoculato dal mantra catastrofista e accusatore dell'uomo sporco e inquinatore non ha ancora fatto breccia nel nostro portafogli. L'auto elettrica costa ancora troppo, così come tante altre tecnologie "verdi". Il giorno che saranno competitive, diventeremo tutti verdi. Sono pronto a scommetterci. Per ora il pensiero che una nostra corsa a 160 allora sul nostro Suv possa far sciogliere il Polo Nord (cosa da dimostrare) non ci fa indignare abbastanza per farci preferire il monopattino a pannelli solari. Ci pensino, Al Gore e compagni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi