cerca

Mentre tutti guardano la Cina, il Brasile…

Altro che Cina, il problema è il Brasile.

18 Dicembre 2009 alle 20:09

Dalle agenzie

"Stiamo trovando maggiori difficolta' con il Brasile piuttosto che con la Cina". Lo ha affermato il ministro dell'Ambiente spagnolo, Elena Espinosa, che con i giornalisti a Copenaghen ha fatto il punto della situazione dei negoziati sul clima in corso nella capitale danese. La Espinosa non ha chiarito su quale bozza e su quali dati si stia discutendo, ma ha sottolineato che "si continuera' a lavorare fino a che un accordo non verra' raggiunto". La Espinosa ha quindi confermato che si sta cercando di "negoziare sui tre punti fondamentali: mitigazione, finanziamenti e impegni". L'obiettivo e' trovare un punto d'incontro con le delegazioni dei Paesi africani e latino americani, ovvero "quelli piu' vulnerabili".

Mentre tutti guardavano la Cina, il Brasile preparava il trappolone. come aveva già scritto il Foglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi