cerca

Presi per il cool

Un rapporto della Cia mette a nudo i catastrofisti di tutti i tempi.

3 Dicembre 2009 alle 11:20

In questi anni in tanti dicevano che – come oggi si sostiene vi sia un "consenso" tra gli scienziati sul global warming in atto – negli anni Settanta la scienza della climatologia fosse concorde sul fatto che si stesse andando verso un'era glaciale. Catastrofisti e affini hanno sempre negato questa cosa, dicendo fosse propaganda dei "negazionisti". Bene, oggi il Foglio e lo Spectator escono con questa notizia: un rapporto della Cia del 1974 che dice chiramente che il mondo si sta raffreddando, che entro la fine degli anni Settanta ci saranno guerre e carestie per colpa dei cambiamenti climatici e che su questo gli scienziati sono tutti d'accordo. Curiosità: le conseguenze del global cooling sono terribilmente simili alle conseguenze del global warming. Strano, vero?

Qui potete leggere tutto l'articolo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi