cerca

Millimetro dopo millimetro

Le Maldive corrono ai ripari per evitare un affondamento che avverrà (forse) tra 750 anni.

5 Maggio 2009 alle 12:42

Le Maldive corrono ai ripari. Dopo l'annuncio del presidente Mohamed "Anni" Nasheed, che qualche mese fa aveva annunciato di volere acquistare terreni in giro per il mondo per il reinsediamento dei suoi connazionali nel momento in cui queste saranno sommerse dall'oceano per colpa delle nostre emissioni di CO2 che fanno sciogliere i ghiacciai eccetera eccetera… ora vogliono diventare "la prima nazione Carbon Neutral al mondo". Già, ma come spiegato qua un po' di tempo fa, le Maldive rischiano sì di rimanere sommerse, ma entro i prossimi 750 anni, sempre se i dati sulla base dei quali sono fatte queste catastrofiche previsioni siano vere. Per esempio, negli anni Settanta il livello del mare attorno alle isole in cui Fabrizio Corona si fa fotografare con Belen Rodriguez era sceso di ben trenta centimetri. A colpi di 1 e 3 millimetri l'anno, stiamo ancora aspettando che si recuperino quei centimetri…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi