cerca

No, Stefania, almeno tu!

La Prestigiacomo su Carlo d'Inghilterra. Siamo sicuri sia la classica dichiarazione politicamente corretta e rispettosa dell'ospite.

27 Aprile 2009 alle 21:30

(Adnkronos) - ''L'Italia sente profondamente la responsabilita' di leadership che le deriva dalla presidenza del G8 sul delicato tema dei cambiamenti climatici''. L'unico accordo capace di incidere, rileva Prestigiacomo, ''è un'intesa che veda coinvolti tutti gli attori internazionali, cosa che fino a oggi non e' accaduta. Questa e' la sfida che l'Italia ha raccolto e sulla quale sta spendendo tutto il proprio impegno". Ad affermarlo in una nota è il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, commentando l'intervento oggi del principe Carlo d'Inghilterra alla Camera.

Brava. Ma perché poi aggiungere questo?

"Accogliamo quindi l'esortazione del principe Carlo come l'opportuno invito a insistere nel cammino intrapreso, da parte di una personalità che ha sempre mostrato una grande sensibilità e attenzione per le tematiche ambientali''.

Ma siamo sicuri che sia la classica dichiarazione politicamente corretta e rispettosa dell'ospite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi