cerca

Più anidride per ridurre l'anidride

Ecco perché per combattere il riscaldamento globale creato dalla CO2 bisogna produrre più CO2.

23 Aprile 2009 alle 14:28

Ecco i risultati di una nuova ricerca che arriva dall'Inghilterra:

ARIA INQUINATA "AIUTA", LE PIANTE ASSORBONO PIU' CO2 (AGI) - Londra, 23 apr. - L'inquinameto dell'aria ha un effetto positivo per la lotta ai cambiamenti climatici perche' accresce il livello di assorbimento di anidride carbonica da parte delle piante. Da una ricerca pubblicata su "Nature", e' emerso che la "produttivita'" globale delle piante e' aumentata di un quarto dal 1960 al 1999. Cio' si e' tradotto in un aumento netto del 10 per cento della quantita' di anidride carbonica immagazzinata sulla terra. Un gruppo di studiosi di Zurigo, del Met Office Hadley Centre britannico e dell'Universita' di Exeter ha osservato che, contrariamente a quanto si crede, le piante sono piu' brave ad assorbire CO2 in condizioni di nebbia e inquinamento piuttosto che sotto un cielo terso. Gli esperti hanno usato i modelli climatici globali per stimare gli effetti della riduzione dell'inquinamento atmosferico sulla capacita' netta delle piante di assorbire CO2. E' emerso che nel periodo di 'oscuramento globale' dei cieli, tra 1950 e 1980, dovuto agli inquinanti atmosferici che hanno ridotto la quantita' complessiva di luce solare che raggiungeva la superficie terrestre, le piante hanno assorbito piu' anidride carbonica. Questo perche' l'aerosol, le particelle inquinanti disperse nell'atmosfera, frastaglia la luce solare che cosi' non arriva piu' diretta dall'alto ma si disperde su un maggior numero di foglie e favorisce quindi una piu' diffusa fotosintesi clorofilliana, il processo dell'assorbimento di C02. Il risultato e' che nella lotta per la riduzione delle emissioni di gas serra si dovra' tenere conto anche del fatto che con un'aria piu' pulita le piante assorbiranno meno anidride carbonica. La ricerca porta un argomento a favore della geo-ingegneria, che propone di frenare i raggi solari con satelliti che usano specchi o particelle di luce riflettenti. (AGI)

In sintesi, per combattere il riscaldamento globale creato dalla CO2 bisogna produrre più CO2: più ce n'è, ancora di più le piante imparano ad assorbirla, di fatto riducendola.
Forse l'inventore di questo adesivo trovato su questo sito aveva già capito tutto:

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi