cerca

Di chi è la colpa?

Ci sono sempre più scienziati che lo sostengono, non ultimo il professor Ian Plimer, che esce in questi giorni con il suo settimo libro proprio sull'argomento: i cambiamenti climatici esistono, ma non sono colpa dell'uomo.

14 Aprile 2009 alle 14:46

Ci sono sempre più scienziati che lo sostengono, non ultimo il professor Ian Plimer, che esce in questi giorni con il suo settimo libro proprio sull'argomento: i cambiamenti climatici esistono, ma non sono colpa dell'uomo. In "The missing science", Plimer è sicuro di dimostrare come "il global warming fa parte dei cicli della Terra". A chi lo accusa di non avere basi scientifiche per sostenere le sue tesi, il geologo dell'Università di Adelaide, in Australia, risponde con 2111 citazioni scientifiche nel suo libro. Il clima cambia, questo è ovvio, ma la colpa non è dell'uomo, dato che sono milioni di anni che succede così…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi