cerca

Fare la guerra in Libia ha un costo (ma anche non farla)

Due sere fa a “Lineanotte” il confronto sulla Libia è stato interessante. Gli spettatori, presumibilmente di sinistra, avevano la possibilità di scegliere fra due posizioni entrambe ben rappresentate. Tommaso De Francesco, del manifesto, ha prospettato senza eccessi retorici alcuni temi collaudati f

5 Marzo 2016 alle 06:00

Due sere fa a “Lineanotte” il confronto sulla Libia è stato interessante. Gli spettatori, presumibilmente di sinistra, avevano la possibilità di scegliere fra due posizioni entrambe ben rappresentate. Tommaso De Francesco, del manifesto, ha prospettato senza eccessi retorici alcuni temi collaudati fin dagli anni Cinquanta dal Pci: la subalternità agli Usa, le responsabilità occidentali, il rifiuto di tutte le guerre e naturalmente l’articolo 11 della Costituzione. Alberto Negri, del Sole 24 ore ha spostato, saggiamente e da persona informata dei fatti, le principali responsabilità allo scontro interno al mondo islamico fra sauditi e iraniani, ragionando sulla attuale pericolosità di un intervento militare senza però escluderlo in linea di principio. In fondo i due interventi hanno ben rappresentato il dibattito politico in corso. C’era però anche un giovane docente universitario, esperto di terrorismo, Alessandro Orsini che ha sviluppato il seguente ragionamento: il problema dell’Isis è militarmente ridicolo. Non hanno aerei né contraerea, pochi mezzi pesanti. Si possono ricacciare indietro facilmente, basta volerlo, e in qualche caso si è fatto. Succede però che allora l’Isis aumenta la pressione terrorista all’esterno, nelle nostre città. E abbiamo visto che lo sa fare. Se non vengono colpiti finiranno per costruire una guerra devastante in Africa e Medio Oriente. Se li colpiamo avremo più terrorismo in casa. Conclusione: sia come sia, pensare di non pagare prezzi è illusorio. E’ così il telespettatore di sinistra è andato a letto inquieto. E anche quello di destra, credo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi