cerca

Istigare ad istigare

A commentare un evento in ritardo si guadagna sempre qualcosa. Per esempio, sull’assoluzione di Erri De Luca ieri finalmente, grazie a Pierluigi Battista si è letto un parallelo congruo con il caso giudiziario dello scrittore napoletano. Battista cita il procedimento in Francia contro Marine Le Pen

22 Ottobre 2015 alle 06:07

A commentare un evento in ritardo si guadagna sempre qualcosa. Per esempio, sull’assoluzione di Erri De Luca ieri finalmente, grazie a Pierluigi Battista si è letto un parallelo congruo con il caso giudiziario dello scrittore napoletano. Battista cita il procedimento in Francia contro Marine Le Pen per istigazione all’istigazione all’odio razziale e, fatta salva la inconciliabile diversità fra le idee dell’uno e dell’altra, quello che conta è l’identità del capo di imputazione, l’istigazione, aspetto che in una vicenda giudiziaria ha il suo peso. Altri casi evocati vedevano elevate imputazioni diverse. Anche nel parallelo di Battista, il cui punto di arrivo mi pare comunque condivisibile, c’è però una differenza.  La signora Le Pen, secondo i suoi accusatori, fomenta dei comportamenti che, per quanto cruenti possano essere stati, sono comunque isolati, per fortuna. Dunque esiste il pericolo che possano crescere e l’istigazione è appunto un cosiddetto reato di pericolo. In parole povere non è necessario che alle parole qualcuno faccia seguire i fatti perché si possa essere condannati. Nel caso della Tav, per sabotare, non hanno aspettato le parole di De Luca ma non pochi ci hanno pensato da soli, ben prima che De Luca ne scrivesse e andasse a trovarli. Lo scrittore ed ex agitatore politico aveva ben poco da istigare. Altra faccenda sarebbe stata se fosse passata l’aggravante di terrorismo richiesta dalla procura torinese in altri processi ai No Tav, ma su quella linea d’accusa la procura ha perso di fronte ai giudici e l’assoluzione di De Luca ne conferma la sconfitta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi