cerca

Orwell e il terrorismo

“Ovviamente siamo per una continua e dura lotta al terrorismo unitamente alla criminalità organizzata, ma avere campo libero sulla privacy"

20 Marzo 2015 alle 06:18

“Ovviamente siamo per una continua e dura lotta al terrorismo unitamente alla criminalità organizzata, ma avere campo libero sulla privacy dei cittadini italiani è assurdo”. Così hanno reagito i parlamentari del M5s all’emendamento del governo che estende la disciplina delle intercettazioni preventive, per reati gravi, agli “strumenti informatici” ovvero alle comunicazioni in rete. “Scenario orwelliano”, “attacco alle libertà costituzionali”. Una critica fondata sulle garanzie da premettere alle esigenze di una indagine è per i grillini una assoluta novità e merita di essere segnalata. La diversità di approccio sembra però fondata sul mezzo a cui si vuole estendere il controllo piuttosto che al diritto di riservatezza del cittadino. In altre parole, potete ascoltare le mie telefonate e registrare quello che dico al bar ma guai a toccarmi internet, se no siamo a Orwell. La tenuta logica del ragionamento non è un gran che.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi