La pizza all'Expo, la guerra tra rapper e il conto della Grecia a Berlino

Lettura più o meno a casaccio dei giornali, e appunti arbitrari d’inizio giornata.

8 Aprile 2015 alle 12:20

La pizza all'Expo, la guerra tra rapper e il conto della Grecia a Berlino

Fedez (foto LaPresse)

Lettura più o meno a casaccio dei giornali, e appunti arbitrari d’inizio giornata.

 

Corriere, Repubblica, giornali assortiti: Dante Ferretti, lo scenografo da Oscar, alla diffida dell’Expo: “Ritiro la firma”: “Il mio progetto dimenticato”. E’ successo l’irreparabile: il cantiere delle sue scenografie è in ritardo (maddai?)

 

Repubblica, prima pagina: “La sinistra come Alice nel Paese delle Meraviglie” (magari).

 

La Stampa, pagine politiche: “Renzi sfida i sindaci: pronto a un confronto all’americana” (addirittura)

 

Il Fatto: “Fabri Fibra contro Fedez: è scoppiata la guerra del rap” (ne sentivamo la mancanza. Da abbinare alla notizia del revival rivalità presso i dei Pooh, vedi Messaggero).

 

Corriere, cronache: “Rimborsato chi lascia la sala se il film non piace” (ma l’onore della prova è a carco di chi?).

 

Repubblica, pagine politiche: “L’ultimo appello dei dissidenti pd al premier: meno nominati o è rottura” (attenzione, c’è dissidente e dissidente, questi sono i “dialoganti” – attendiamo sequel)

 

Repubblica, cronache: “Scomparse le tigri dei selfie. Monaci buddisti nella bufera” (notizia della giornata).

 

La Stampa, cronache: “Nei laghi polari a caccia di giovani e saturniani” (mancano i fruttariani e poi siamo pronti per un’altra mostra dell’Expo).

 

Il Messaggero, pagine politiche: “La Grecia presenta il conto a Berlino per i danni di guerra: 279 miliardi” (questa storia è sempre irresistibile)

 

Il Messaggero, cronaca di Roma: “Ladro in casa: lo bloccano sul balcone chiuso a chiave” (applausi per la presenza di spirito – anche del ladro che, interpellato dal poliziotto, ha risposto di essere lì “per caso”).

 

Il Giornale: “Pizza, un affare da 62 miliardi e patrimonio dell’umanità” Candidatura all’Unesco come “tesoro da preservare”. (Quando si dice tempismo in zona Expo – e pazienza per il povero Ferretti).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi