cerca

I pm e l’eutanasia del Parlamento

Il caso Cappato e l’anomalia di sentenze fatte rispettando leggi che non ci sono

28 Luglio 2020 alle 06:00

I pm e l’eutanasia del Parlamento

Marco Cappato (LaPresse)

La Corte di Assise di Massa ha assolto Marco Cappato e Mina Welby, imputati per aiuto al suicidio di Davide Trentini, “perché il fatto non sussiste”. Cappato e Welby avevano accompagnato in Svizzera Trentini dove gli è stata praticata l’eutanasia. Il pubblico ministero Marco Mansi aveva chiesto una condanna, ma lo aveva fatto in un modo singolare, affermando che “il reato di aiuto al suicidio esiste, ma credo ai loro nobili intenti. È stato compiuto un atto nell’interesse di Davide...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Giovanni

    28 Luglio 2020 - 12:13

    Forza Cappato. Viva l'eutanasia quando non ce la si fa proprio a sopportare il dolore e la assoluta sicurezza che si sta comunque per morire. Il vero delitto è dato da una legge immorale che ci costringe alla sofferenza e purtroppo spesso anche alla sofferenza nella solitudine.

    Report

    Rispondi

Servizi