Genitori, preparatevi: sta per tornare Bim Bum Bam

Dopo 20 anni torna la storica trasmissione per bambini (che oggi sono diventati adulti)

Genitori, preparatevi: sta per tornare Bim Bum Bam

Secondo un’indiscrezione del settimanale Chi, pare proprio che sulle reti Mediaset ritorni Bim Bum Bam. A chi fosse stato adulto prima del 1981 o bambino dopo il 2002, segnalo che si tratta di una trasmissione televisiva andata in onda per vent’anni prima su Italia 1 e poi su Canale 5, un contenitore che fungeva da raccordo per i cartoni animati più celebri dell’epoca, una tentazione pomeridiana lunga due ore per chiunque non avesse voglia di mettersi a fare i compiti. Il ritorno in tv sarebbe la logica conseguenza della traccia indelebile che Bim Bum Bam ha lasciato sull'inconscio degli italiani della mia generazione, prima ancora che sulla cultura pop nazionale. La giovane conduttrice Licia Colò è diventata paladina dell'ambientalismo su Rai 3. Il giovane conduttore Paolo Bonolis, dopo il trionfo mainstream a Sanremo, ha chiuso il cerchio dismettendo lo smoking e tornando a indossare le stesse camicie improbabili in occasione del megaconcerto di Vasco Rossi. Il pupazzo Uan, dopo essere stato eternato in dono alla scuola di arte drammatica del teatro Paolo Grassi, è stato vittima di un rapimento nel 2005 salvo riapparire in copia durante trasmissioni istituzionali quali Matrix, Le Iene, qualcosa con Antonella Clerici. Cristina D’Avena canta Michael Jackson. Kiss Me Lycia, Holly & Benji, Lady Oscar et similia sono disponibili in voluminosi cofanetti dvd per portafogli che possano permetterseli, talvolta  allegati a quotidiani. Nel 2016 e nel 2017 una maratona di repliche di Bim Bum Bam è stata trasmessa non sui canali Mediaset per bambini ma su Extra, un canale per gente di una certa età, che trasmette la versione non tagliata dell'Isola dei Famosi. Un sondaggio di TV Sorrisi e Canzoni aveva indicato in Bim Bum Bam la trasmissione di cui il maggior numero di telespettatori maturi avrebbe desiderato la riesumazione. Su Change.org una petizione per il ritorno di Bim Bum Bam “in chiave moderna” è firmata da cinquemila maggiorenni. Bim Bum Bam tornerà dunque, e i nostri bambini potranno finalmente assistere a una scena edificante: i loro genitori che guardano i cartoni animati anziché fare i compiti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi