cerca

Giuseppe De Filippi

Giornalista, vicedirettore del Tg5, mando lettere al Foglio e ci scrivo appena posso, ma i pezzi più belli, per i quali conto sui miei amici per un'edizione rilegata post-mortem oppure non so per i miei 80 anni sono quelli per Golf Today. Ho cominciato a L'Opinione, simpaticissimo settimanale del Pli, e li ho imparato il pezzo liberale standard, replicabile infinite volte. Cerco però di evitare la riscrittura del pezzo standard (a meno di avere gran fretta). Mi diverte la politica e parlarne ma non con gli agitati, e poi il golf, la neve, il mare, fare la spesa, sciare. Raro esempio di compratore e lettore di libri (anche di poesia) anziché scrittore e poeta. Ne ho scritto uno solo, anni fa assieme a Stefano da Empoli, sulla banca centrale europea. Ma non lo avevo più e quindi anche quello l'ho comprato, usato, su internet.

Trovati 748 risultati

L'addio a Morricone e il rallentamento della pandemia
Chi vuole ridurre i posti di lavoro e i guai di Ama
La pandemia che avanza in America e il calo degli occupati in Italia
Conte lancia il dl Semplificazioni e gli americani vanno a caccia del Remdesivir
La revisione del decreto sicurezza e gli spari alle proteste di Seattle
Il Mes secondo Zingaretti e il disastro di Trump con il Covid
L'attacco a Glasgow e il ritorno a scuola previsto per il 14 settembre
Meno Sgarbi, più Maltese
I nuovi focolai di Covid in Italia e il film sulla pandemia
Il Fmi negativo sull'Italia e Di Maio in Libia
Un liberale atipico
La positività di Djokovic e le nuove chiusure in Germania
Il fisco da riformare e gli accordi nel centrodestra
Le dimissioni di Bentivogli e il voto in Polonia

Multimedia

Servizi