cerca

Giuseppe De Filippi

Giornalista, vicedirettore del Tg5, mando lettere al Foglio e ci scrivo appena posso, ma i pezzi più belli, per i quali conto sui miei amici per un'edizione rilegata post-mortem oppure non so per i miei 80 anni sono quelli per Golf Today. Ho cominciato a L'Opinione, simpaticissimo settimanale del Pli, e li ho imparato il pezzo liberale standard, replicabile infinite volte. Cerco però di evitare la riscrittura del pezzo standard (a meno di avere gran fretta). Mi diverte la politica e parlarne ma non con gli agitati, e poi il golf, la neve, il mare, fare la spesa, sciare. Raro esempio di compratore e lettore di libri (anche di poesia) anziché scrittore e poeta. Ne ho scritto uno solo, anni fa assieme a Stefano da Empoli, sulla banca centrale europea. Ma non lo avevo più e quindi anche quello l'ho comprato, usato, su internet.

Trovati 382 risultati

L'indagine su Frongia e i dati sul lavoro
Il bus dato alle fiamme a Milano e l'arresto di De Vito
La nave Mare Jonio e i litigi tra Italo e Trenitalia
L'attentato in Olanda e l'italiano ucciso in Siria
L'attacco in Nuova Zelanda e le manifestazioni per il clima
L'ambientalismo secondo Greta Thunberg e l'extension della Brexit
Il lavoro del cambiamento e il "Vota Garibaldi" cancellato alla Garbatella
Il voto di Londra sulla Brexit e il blocco dei Boeing 737 in Italia
Ritira Nazareno!
Il via libera ai bandi per la Tav e il ritorno di Zidane al Real Madrid
Quando il pariolismo diventa la più devastante arma nucleare da talk
Le due crisi infinite: quella della Tav e l'altra della Brexit
I bluff sulla Tav e il ritorno in acqua di Manuel Bortuzzo
L'Ocse boccia la crescita italiana mentre si attende una decisione sulla Tav

Multimedia

Servizi