cerca

Claudio Cerasa

Claudio Cerasa

Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio dal 2005 e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.

Trovati 2120 risultati

Evviva i sovranisti europei (che dicono la verità sull’Italia)
Le procure del cambiamento
La svolta moderata del M5s è una favola
Il ruggito del coniglio populista
La grande balla dell’estremismo moderato
Meglio un Truce in divisa da poliziotto che un poliziotto in divisa da Truce
E' l'ora di un populismo buono
Il dramma di una chiesa disinteressata alla difesa dell’identità europea
Il contratto di opposizione tra Pd e M5s
“E’ ora di svegliare i sonnambuli d’Italia”, dice Gentiloni
Il futuro del governo dipende più dai disastri di Salvini e Di Maio che da Siri
Il fallimento di Salvini è sulla giustizia
I numeri dell’economia e la differenza tra il populismo americano e quello italiano
Il vero protagonista delle europee sarà il partito che non c’è

Multimedia

Servizi