Antonio Gurrado

Nato nel 1980. Vive a Pavia (è ghisleriano) dopo essere vissuto a Gravina in Puglia, Napoli, Modena e Oxford. Scrive di religione, editoria, illuminismo, calcio e Inghilterra; anche su Tempi e su Quasirete della Gazzetta dello Sport. Libri: Voltaire cattolico (Lindau) e Ho visto Maradona (Ediciclo).

Trovati 824 risultati

Perché gli scienziati non capiranno mai la religione
Perché i vincitori morali di questi Mondiali siamo stati noi italiani
Sentite questa, ci sono un dj tedesco e un avvocato napoletano
A tavola ridatemi il cellulare, altro che libri di poesie
Piango per le ronde a Miramare di Rimini
Arriva il controNobel etico per la Letteratura (così sapremo subito cosa non leggere)
La ragazza-ballerina arrestata in Iran e quell'imbarazzo a scrivere islam
“Portiamo i bambini al mattatoio”. Le nuove frontiere della militanza vegana
Quando si smette di credere in Dio, si passa alla biodanza
Ci voleva un blasfemo come Zucchero per dare una strigliata a Papa Francesco
Quei centoquarantatré tondini di ferro per costruire una chiesa in Albania
L’epoca in cui i muli pretesero il diritto di essere cavalli
Lucia Borgonzoni e l’illusoria superiorità antropologica dei lettori
Bar sport filosofico

Multimedia

Servizi