Che cosa è illecito e che cosa no nello “scandalo” dei Panama papers

Scandalo del secolo? Per i giornali è fin troppo facile mettere insieme le fotografie dei potenti della terra, degli sportivi e dei finanzieri, accomunandoli nel dileggio e nella denuncia. Ma prima di urlare “sono tutti ladri” bisognerebbe capire se qualche reato in effetti c’è
Che cosa è illecito e che cosa no nello “scandalo” dei Panama papers

Quella denominata Panama papers è una maxi inchiesta sui conti segreti off-shore (foto LaPresse)

Quello dei Panama papers appare come lo scandalo del secolo. Per i giornali è fin troppo facile mettere insieme le fotografie dei potenti della terra, degli sportivi e dei finanzieri, accomunandoli nel dileggio e nella denuncia. Andrà avanti a lungo e, probabilmente, aprirà anche una serie di inchieste giudiziarie in molti paesi. Questo però dipende da come hanno operato le società offshore i cui titolari (o quelli indicati come loro prestanome) sono finiti nell’immenso elenco raccolto nell’indagine giornalistica internazionale. Costituire...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi