cerca

Arbitri di provincia e il trombonismo da moviola

Santa Giustina di Rimini, Real Monteleone-Novafeltria. Seconda categoria. L’arbitro caccia quattro esagitati con l’ormone a palla che si credono un misto tra CR7 e Messi, e dagli “spalti” piovono oggetti contro il povero fischietto, che esce scortato dai carabinieri.

9 Dicembre 2014 alle 17:24

Arbitri di provincia e il trombonismo da moviola

Santa Giustina di Rimini, Real Monteleone-Novafeltria. Seconda categoria. L’arbitro caccia quattro esagitati con l’ormone a palla che si credono un misto tra CR7 e Messi, e dagli “spalti” piovono oggetti contro il povero fischietto, che esce scortato dai carabinieri. Queste sono le cose che contano. Quanto alle bazzecole utili ai tromboni da moviola pomeridiana, tuoni e fulmini contro l’incolpevole assistente Avellano di Bari-Carpi. La sua colpa è di non aver visto un pallone entrato in porta. Umanamente, data la sua posizione, era un gol impossibile da convalidare, ma i complottisti si sono messi subito all’opera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi