cerca

Di cosa si lamenta Renzi? Poteva stare a casa, se non voleva guai

Il caso della Fondazione Open e l’Italia colta ed emancipata che va a scuola dalle Sarzanini, dalle Milelle e dai Massimi Franchi

28 Novembre 2019 alle 06:00

Di cosa si lamenta Renzi? Poteva stare a casa, se non voleva guai

Matteo Renzi (foto LaPresse)

E’ unanimemente considerato uno spostato, non porta rispetto alla tradizione, non frequenta benissimo, delle volte alza il gomito, è come se girasse nella politica italiana esibendo tacchi dodici e minigonne vertiginose, di cosa si lamenta perciò Matteo Renzi? Poteva stare a casa, se non voleva guai. Ma se va in giro la notte conciato in quel modo e trova poi qualcuno che lo stupra, ha poco da lamentarsi e da dare la colpa agli altri. Com’è che si pensa e si dice, nell’Italia colta e emancipata che va a scuola dalle Sarzanini, dalle Milelle e dai Massimi Franchi? Se la sarà cercata, no?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • fabriziocelliforli

    28 Novembre 2019 - 19:30

    Mi scusi se lo metto qui a papocchia e di palo in frasca come nemmeno Pindaro. Sardine a Piacenza. Bon. Mi chiedevo fra me e Voi se , qualora la situazione richiedesse l'intervento delle forze dell'ordine, potrebbe trattarsi di sgombro..

    Report

    Rispondi

    • Barbara Mella

      29 Novembre 2019 - 17:00

      Questa me la rubo subito, e alla prima occasione la sfodererò.

      Report

      Rispondi

  • mauroumb

    28 Novembre 2019 - 17:58

    Magistrale.

    Report

    Rispondi

Servizi