Occhio, la spada è di Damocle

Andrea Marcenaro

Un avvertimento a chiunque crede che l'Italia cresce, non è isolata e il debito è sotto controllo

E comunque, sarà sempre bene avvisare quelli che la crescita eccome se c’è, e nel caso non ci fosse vedrete che arriverà; poi quelli che l’Italia non è isolata, anzi, c’è tutto un parapiglia in Europa per un appuntamento con lei a cena; poi quelli che la sfiducia e il pessimismo di cui si sente in giro sono soltanto una cazzata; e quelli infine secondo i quali è bassamente propagandistico sostenere che il governo abbia messo il debito italiano fuori controllo, ecco, sarà sempre bene avvisare tutti costoro, si diceva, che le suddette inclementi opinioni saranno pure di Padoan, e vabbé, occhio però che la spada è di Damocle.

Di più su questi argomenti:
  • Andrea Marcenaro
  • E' nato a Genova il 18 luglio 1947. E’ giornalista di Panorama, collabora con Il Foglio. Suo papà era di sinistra, sua mamma di sinistra, suo fratello è di sinistra, sua moglie è di sinistra, suo figlio è di sinistra, sua nuora è di sinistra, i suoi consuoceri sono di sinistra, i cognati tutti di sinistra, di sinistra anche la ex cognata. Qualcosa doveva pur fare. Punta sulla nipotina, per ora in casa gli ripetono di continuo che ha torto. Aggiungono, ogni tanto, che è pure prepotente. Il prepotente desiderava tanto un cane. Ha avuto due gatti.