cerca

Salvini e la magistratura

Ma tu, che non sopporti la magistratura come arbitra e risolutrice di qualsiasi questione, faresti un’eccezione per qualcuno che ti sta davvero sullo stomaco?

18 Maggio 2019 alle 05:17

Salvini e la magistratura

foto LaPresse

Nel vedere Salvini inseguito dalla magistratura per motivi che bene, peraltro, non conosco, mi sono domandato: ma tu, che non sopporti la magistratura come arbitra e risolutrice di qualsiasi questione, faresti un’eccezione per qualcuno che ti sta davvero sullo stomaco? Non devi, mi sono risposto, guai a te. Mi sono quindi chiesto: e sempre tu, saresti disponibile ad accogliere volentieri un’espulsione di Salvini dal contesto politico e compiacerti di nascosto, tra te e te, se capitasse mai che la magistratura riuscisse là dove gli avversari politici di un leader che aborri non sono riusciti? Di nuovo no, mi sono risposto, guai a te, esistono principi con cui non si scende a patti. Ero soddisfatto di me. Ma non ho potuto, infine, non pormi la terza domanda: quand’è, Andreino mio, che smetterai di scrivere ‘ste cazzo di bugie?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • gesmat@tiscali.it

    gesmat

    19 Maggio 2019 - 12:12

    Certo che delegare la magistratura per correggere eventuali errori del cittadino comune è peggio della presidenza AVIS a Dracula o della delega Rocco per la salvaguardia delle vergini.

    Report

    Rispondi

Servizi