La felicità? In due milioni ai gazebo e Veltroni che ti spara un film

Andrea Marcenaro

E poi il gran ritorno di Enrico Letta e Romano Prodi 

Gazebo, quasi due milioni. Questa è la soddisfazione. Enrico Letta ritorna a casa e Romano Prodi, vecchio ciricaua, avvicina vieppiù al villaggio il suo tepee. Questa è la felicità. Veltroni ti spara un film: il fratellone adulto, osservatore di arcobaleni, viaggia col fratellino tredicenne che pare la giusta via di mezzo tra Matusalemme e Cacciari. Ma ancora c’è tempo. Questo è l’orgasmo.

  • Andrea Marcenaro
  • E' nato a Genova il 18 luglio 1947. E’ giornalista di Panorama, collabora con Il Foglio. Suo papà era di sinistra, sua mamma di sinistra, suo fratello è di sinistra, sua moglie è di sinistra, suo figlio è di sinistra, sua nuora è di sinistra, i suoi consuoceri sono di sinistra, i cognati tutti di sinistra, di sinistra anche la ex cognata. Qualcosa doveva pur fare. Punta sulla nipotina, per ora in casa gli ripetono di continuo che ha torto. Aggiungono, ogni tanto, che è pure prepotente. Il prepotente desiderava tanto un cane. Ha avuto due gatti.