cerca

Cosa rispondere ai figli che chiedono della Siria

Anche l'educazione è questione di competenza

2 Marzo 2018 alle 06:00

Cosa rispondere ai figli che chiedono della Siria

Come sa ognuno, la competenza è diventata questione centrale del dibattito in questa fase. Conoscere, imparare, non rispondere a ciò che non si sa. Si chiedono per esempio, alcuni, come risponderemo ai nostri figli quando ci chiederanno, davanti alla foto di un bambino in Siria, tu dov’eri, papà, quando succedeva questo? Eccoci al punto. Anche educare i figli è questione (anche) di competenza. Se voi li seguirete, se saprete star loro vicini, se frequenterete i gruppi di genitori che stanno via via formandosi nelle scuole per indirizzare l’insegnamento, se saprete contrastare con efficacia gli insegnanti che talora li riprendono, se favorirete la loro richiesta di diritti e sarete disponibili sempre a capire le numerose esigenze che i figlioli esprimono, ecco allora che vi formerete una tale competenza, come genitori, da rendere impossibile ai quegli stupidi ficcanaso, una volta cresciuti, di porvi quella cazzo di domanda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • odradek

    odradek

    02 Marzo 2018 - 18:06

    Mi scoccia un po', ripetermi, che devo fare: je t'adore, Mercenarò

    Report

    Rispondi

Servizi