Loro hanno l'Eugenio? E noi facciamo il Giuliano

Dopo vent’anni anche il Foglio, come Repubblica, cambia carattere tipografico. Per un'informazione diversa

21 Novembre 2017 alle 06:18

Loro hanno Eugenio? E noi facciamo Giuliano

Mizzica, stessa idea! La Repubblica Eugenio? E noi Giuliano. Si chiama “Giuliano” il nuovo carattere tipografico disegnato appositamente per il nostro giornale. Da domani “Giuliano” sarà protagonista del nuovo Foglio. Non solo l’omaggio al fondatore Ferrara, molto di più: un progetto di cambiamento che guarda alle origini, al quotidiano che il 30 gennaio 1996 arrivò in edicola rivoluzionando il modo di fare giornalismo. Dopo vent’anni, allora: leggere meglio per capire meglio. Potevamo affidarci a un carattere già esistente, abbiamo preferito commissionarne uno ad hoc. Il prestigioso studio Commercial Type, con sedi a New York e Londra, ha garantito che “Giuliano” sarà carattere tradizionale e innovativo. Pulito ma massiccio, largo ma netto. La generosità del Fondatore non solo in quanto anima intellettuale, anche grafica. Ancora una volta, il Foglio sfida i tempi per essere all’avanguardia. Alla vigilia di una grande svolta. Basta arzigogoli, titoli o sommari, ora si va al sodo. Se un uomo un voto, se uno vale uno, allora una frase un giornale, allora un concetto in un giorno, allora un carattere una pagina. Sedici caratteri? Sedici pagine. Ci si allarga, noi. E domani il “Giuliano” finalmente esordisce: “Cazzo, ancora Prodi?”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • willyfant

    22 Novembre 2017 - 03:03

    Prodi porta sfiga , bisogna dirlo a Renzi che evidentemente non ha visto la scenetta di Corrado Guzzanti.Però questo renzi

    Report

    Rispondi

  • giantrombetta

    21 Novembre 2017 - 08:08

    Ancora Prodi? A prendersi in braccio, o meglio per mano, un grato, sorridente e finalmente consenziente Royal Baby. Che ne pensa Giuliano, non il carattere?

    Report

    Rispondi

Servizi