cerca

Faccia da mostro e il clan dell'antimafia

E con quel “mostro” si riempiono la bocca, si danno di gomito, si sentono espertissimi, siamo quelli dell’antimafia proprio-proprio, che la sanno più lunga di tutti

23 Agosto 2017 alle 06:19

Faccia da mostro e il clan dell'antimafia

Ma che piacere, ma che bellezza. E’ morto Faccia da mostro. E come lo dicono volentieri: Faccia da mostro! E con quel “mostro” si riempiono la bocca, si danno di gomito, si sentono espertissimi, siamo quelli dell’antimafia proprio-proprio, che la sanno più lunga di tutti. Il loro è un grande clan, pardon, un grande club, che se ne strafotte delle ripetute assoluzioni di Giovanni Aiello. Però plaude alla Procura di Reggio Calabria che non ha cavato un ragno dal buco in trent’anni e lo indaga di nuovo ora, dopo morto. Sono fatti così, impazziscono per Ingroia, per Di Matteo, per le Agende rosse. Adesso per Faccia da mostro e non c’è niente da fare. A parte che tra l’altro è più brutto Gad.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • odradek

    odradek

    23 Agosto 2017 - 13:01

    Minchia, la chiusa folgorante.

    Report

    Rispondi

Servizi