cerca

Indovinello

Cosa nasconde Joe Servegnini sotto l’impermeabile bianco? Ve lo sveliamo noi in esclusiva

5 Dicembre 2015 alle 06:09

Indovina indovinello: cosa nasconde Servegnini sotto l’impermeabile bianco? Grande concorso tra i lettori de Il Corriere della Sera e gli spettatori (un po’ pochini) de L’Erba dei vicini in onda su Rai3. La domanda è abbinata, con apposita cartolina, alla lotteria di Capodanno e dunque: cosa c’è sotto l’impermeabile bianco di Joe Servegnini?

 

Indovina indovinello. Fioccano le risposte: un manganello per rieducare e mettere in riga gufi e oppositori di Matthew; un ritratto di Maria Elena Boschi vestita da Angela Merkel ma dipinta al modo di Botticelli (in due versioni: in una con Fed Rampini inginocchiato ai suoi piedi, in una seconda c’è Bruno Vespa levitante al suo fianco come San Giuseppe da Copertino).

 

Indovina indovinello. Fioccano le risposte: una reliquia di Luca Lotti, probabilmente una ciocca di capelli; i baffi di Denis Verdini, tagliati a suo tempo, restituiti al rigoglio peloso nell’attuale felice era renziana. Gli allibratori di London lanciano le scommesse, Joe si trattiene dal dispensare aiutini e il concorso, perciò, va oltre i lettori e gli spettatori e guadagna consensi presso le stazioni di servizio d’Italia dove tutti compilano le cartoline.

 

Indovina indovinello. Cosa nasconde Joe sotto l’impermeabile? Fioccano le risposte: la giarrettiera donata a Servegnini dalla regina Elisabetta (che si rivela essere, purtroppo, in realtà acquistata in un sex shop di Cinisello Balsamo dove Joe è stato riconosciuto per via della frezza bianca da suora laica ormai in climaterio conclamato).

 

Indovina indovinello. Tutti scrivono le cartoline, grande è la partecipazione di popolo al concorso del Corriere & EDV. Barbara Stefanelli, vicedirettore di Via Solferino, si offre come testimonial procurando però un mancamento a Milly Carlucci, orbata del ruolo di Madrina per la lotteria di Capodanno. Il Corriere, da par suo, corre ai ripari: sarà Paolo Mieli in persona, giusto il giorno dell’Epifania, ad affiancare Joe per la proclamazione del vincitore.

 

Indovina indovinello. Non è solo Milly Carlucci a protestare. Anche Luciana Littizzetto dà in smanie per essere stata esclusa e sono già trascorse ventiquattro ore da quando, addentando i polpacci del povero Andrea Vianello, direttore di Rai3, la comica di riferimento del regime pretende la serata finale e il falò di saluto della scopa vecchia, indicata da più persone quale probabile oggetto nascosto sotto l’impermeabile di Joe.

 

Indovina indovinello. Cosa nasconde Joe sotto l’impermeabile? Non si sottraggono alla domanda i più gettonati scoopisti del momento e perciò sia Emiliano Fittipaldi, autore di Avarizia, sia Gianluigi Nuzzi, autore di “Vaticano Spa”, hanno buon gioco nel grande concorso e sgamano sotto l’impermeabile di Joe una vera chicca.

 

Indovina indovinello. Joe, furbo di tre cotte, veste secondo il principio delle bucce di cipolle e perciò sotto all’impermeabile, a protezione dell’oggetto misterioso, indossa un gonnellino. Non è scozzese, non è gallese e non è certo quello di Sean Connery. E’ un vezzoso gonnellino, certo, ma è tipo quello indossato da Eta Beta capace di contenere, oltre l’esuberanza adamitica del Servegnini stesso, un attico cardinalizio, l’elicottero di Tarcisio Bertone e ben sette cugine – tutte morbide – di Immacolata Francesca Chaouqui.

 

Indovina indovinello. Fioccano comunque le risposte del popolo delle cartoline: i pinocchietti e i calzini burini di Matteo Renzi; la planimetria della Banca Etruria; la bicicletta di Graziano Delrio; l’iPhone di Filippo Sensi; l’opera omnia di Fabio Fazio; gli editoriale del Tg1 di Mario Orfeo e il numero di telefono di Sergio Marchionne. Il Telefono Azzurro e l’associazione genitori, intanto, uniti contro Servegnini: “Con quell’impermeabile da maniaco spaventa i bambini!”.

 

Indovina indovinello. In realtà si sa cosa nasconde sotto l’impermeabile Joe: c’è, accompagnato da un rullo di tamburi, Gianni & Riotto detto Johnny. C’è dunque il magnifico, unico, fantastico Johnny in uno dei travestimenti più riusciti tipo Stanislao Muninski. Colpo di scena con agnizione finale: Riotto e Servegnini sono gemelli separati alla nascita come Romolo e Remolo!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi